Un cammino pacifico in difesa di un diritto

Petra Weiss ha deciso di compiere un cammino pacifico in difesa di un suo diritto sancito sia per legge che da contratto di locazione firmato dalle parti.

Si tratta del diritto di visita del locatore al bene locato. Petra Weiss sta pensando di vendere la casa e ha degli interessati che – contro ogni logica e contro la legge – non possono prendere visione della casa. Con vari espedienti l’inquilina per anni è sempre riuscita nel suo ostracismo. Petra Weiss ha deciso di inoltrare alla Pretura una Petizione per ottenere il diritto a lei spettante. In parallelo alla Petizione per attirare l’attenzione su questa assurda situazione e secondo lei priva di giustizia Petra Weiss ha deciso di

andare a piedi da Tremona a Bellinzona
per consegnare a mano un documento con riflessioni e interrogativi

al Cancelliere dello Stato
all’attenzione
del Presidente del Consiglio di Stato
del Presidente del Gran Consiglio
della Direttrice della Divisione della Giustizia

Il cammino si svolgerà in tre tappe:

      • sabato 7 marzo 2020            > Tremona – Lugano
      • domenica 8 marzo 2020      > Lugano – Rivera
      • lunedì 9 marzo 2020             > Rivera – Bellinzona
      • martedì 10 marzo 2020      > consegna dei documenti al Cancelliere dello Stato

Quando possibile, il cammino si svolgerà su sentieri e strade secondarie, con tappe per i pranzi e i pernottamenti.

*

Petra Weiss in data 11 novembre 2019 ha ottenuto tre sentenze a suo favore emanate dalla Pretura di Mendrisio Nord (“Difetti” “Disdetta per mora” “Sfratto”) che l’inquilina ha ben pensato di trascinare alla Corte d’appello di Lugano… A quando la decisione della Corte d’appello?

 

L'informatore del 13 marzo 2020

La lotta di una donna mite per la giustizia

Leggi l'articolo

L'informatore del 20 marzo 2020

Lettera/ La ceramista Petra Weiss difende i propri diritti

Leggi l'articolo

L'informatore del 3 aprile 2020

L’opinione/ Meride, dove sono finite le regole della giustizia?

Leggi l'articolo

L'informatore del 24 aprile 2020

Lettera/ Vicenda Weiss, ma lo Stato dov’è?

Leggi l'articolo

L'informatore del 22 maggio 2020

Il pretore: “vi ordino di aprire quel portone”

Leggi articolo e servizio

L'informatore del 29 maggio 2020

Lettere/ Vicenda Weiss, interrogativi ed esclamativi

Leggi l'articolo

L'informatore del 17 luglio 2020

Il portone è rimasto chiuso

Leggi articolo e servizio

L'informatore del 31 luglio 2020

La Polizia ha riaperto il portone

Leggi articolo e servizio

Come mi sono ritrovata il cortile di Casa Meride

L'incredibile vicenda di una locatrice

Clicca qui